5 idee per un Black Friday VINCENTE nel tuo negozio

Nessun Commento
Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Il Black Friday è diventato un giorno importante per molte aziende italiane che vendono prodotti e servizi perché, grazie a questo evento, hanno la possibilità di ottenere nuovi clienti in modo facile e veloce.

Ci sono molte versioni in rete su come sia nato questo giorno ma l’ipotesi più accreditata (oltre la traduzione stessa che significa “Venerdì Nero”) è che stia a sottolineare un periodo in cui i commercianti avevano difficoltà a generare fatturato durante il mese di Novembre.

Si sa che novembre è un mese dove il piccolo imprenditore italiano si trova a dover pagare le tasse, oltre a ritrovarsi con molta meno gente che spende visto che tutti stanno praticamente aspettando le feste natalizie.

Come al solito è un qualcosa che arriva dagli Stati Uniti ed oggi celebra l’inizio dello shopping natalizio che cade sempre nell’ultimo venerdì di Novembre.

La cosa fondamentale che tu devi sapere è che gli analisti finanziari del mondo osservano questo fenomeno per capire e fare delle previsioni su come andranno le spese natalizie dei consumatori.

Arrivato in Italia ormai da qualche anno, anche le piccole e medie imprese hanno iniziato a sfruttare (più o meno bene) questa giornata per promuovere sconti ed offerte alla propria clientela.

Magari sei uno di quelli che:

  • non crede che funzionino queste cose, oppure…
  • non hai nessuna intenzione di abbassare il prezzo dei tuoi prodotti e servizi…

…ma quello che voglio dirti è che se diventano strategie di marketing ad hoc, possono permetterti di guadagnare in un solo giorno quello che faresti in una settimana, oltre al fatto – non trascurabile – di conoscere nuovi clienti!

Ecco quindi 5 idee per il Black Friday che funzionano e possono essere riutilizzate per la tua Azienda; sei pronto a scoprirle?

Porta un tuo amico ed ottieni il tuo sconto

Tramite il tuo sito, i tuoi social network o il tuo negozio fisico hai la possibilità di comunicare che in questa giornata, i clienti avranno la possibilità di ottenere uno sconto portando un amico.

Il cliente ed il suo amico dovranno acquistare almeno un prodotto a testa per ottenere uno sconto ciascuno.

Questo tipo di offerta si può utilizzare in qualsiasi tipo di prodotto o servizio e puoi scegliere se imporre una soglia minima di spesa, le condizioni dello sconto oppure il tipo di merce a cui è applicabile.

Pensa per esempio a tutti quei prodotti che i tuoi clienti NON stanno acquistando e che per te sono diventati un peso, oltre che un ingombro inutile in magazzino. Questi sono i primi articoli che DEVI prendere in considerazione per la tua offerta!

L’offerta segreta ad ogni ora

In questo caso devi scegliere uno o più prodotti che saranno scontati solo ad una determinata ora nel tuo negozio. Se la tua azienda è aperta per 8 ore, scegli 8 prodotti che, ad ogni ora, verranno scontati con una forte percentuale.

A questo punto il tuo obiettivo è di far conoscere questa iniziativa. Lo step successivo è quello di incuriosire le persone per portarle nel tuo negozio e fargli scoprire quale prodotto sarà in offerta.

Questo porterà le persone nella tua attività per cercare il prodotto in offerta e probabilmente fargli acquistare qualcosa di non scontato ma di cui hanno bisogno.

Per far conoscere il prodotto in offerta hai 3 possibilità:

  • nello scaffale inserisci un’etichetta speciale ogni volta che parte l’ora decisa per quel prodotto;
  • mediante post programmati sui social network (Facebook in primis).
  • richiedi la mail ai tuoi clienti per dirgli (a voce o tramite un avviso) quali prodotti saranno scontati in quella determinata ora;

In questo modo riuscirai a portare persone all’interno del tuo negozio e potrai recuperare anche la loro mail per inviare altre comunicazioni sulla tua Azienda nei prossimi mesi! Fantastico no?

Fattura di più con i clienti già esistenti

Un’altra idea che funziona (e non solo per il Black Friday) è quella di offrire un prodotto fortemente scontato non appena il cliente avrà acquistato qualcosa.

Se ti sembra una cosa sconveniente per te, ora ti spiego il motivo per cui non dovresti preoccuparti.

Le Aziende utilizzano questa tecnica per aumentare l’importo dello scontrino medio dei propri negozi. Facciamo un esempio: sei mai stato di recente al Burger King? Dopo aver preso il cibo, sulla tovaglietta ritrovi altri sconti con cui puoi prendere altri prodotti. Una volta finito il tuo (bel) panino nella maggior parte dei casi potresti avere ancora un languorino….

In questo modo ti portano di nuovo in cassa, così da spendere più di quello che hai speso prima.

Tradotto? Burger King, mediante questa semplice strategia è riuscita ad aumentare il valore dello scontrino medio del 38%!

Pensi che potrebbe essere dannoso per l’economia ed i fatturati della tua azienda?

A mio avviso, NO.

Altro esempio: una volta i negozi di abbigliamento erano molto frequentati e i clienti affezionati, ci andavano una o due volte al mese. Ora questo non accade più e rischiano di vedere i propri clienti tornare solo dopo 6/12/18 mesi dall’ultimo acquisto.

Quindi, come sfruttare ogni acquisto di un cliente in quel determinato giorno? Se al momento di acquistare un pantalone da 100€ fai notare al cliente che, con il 50% di sconto, possono portare a casa un altro pantalone (dal costo di 70€ per esempio), il negozio avrà guadagnato 135€.

Si, avrà abbassato i margini di guadagno, ma avrà comunque aumentato il fatturato grazie ad un cliente che non avrebbero più visto per almeno sei mesi!

Ottieni il tuo omaggio

Questa idea si basa sul fatto che un cliente, nel giorno del Black Friday, spenda un determinato importo (es. 80€) per ricevere un altro prodotto in omaggio.

Il trucco è molto semplice: conosciuto il guadagno medio su 80€, che per il nostro esempio può essere 30€, andrai a proporre un prodotto dal costo simile, ma che a te invece è costato molto meno.

Coupon Ritardo!

Realizza un coupon con un codice univoco da consegnare a tutti i tuoi clienti il giorno del Black Friday. Il coupon permetterà di ottenere uno sconto il giorno successivo a questo evento e il cliente potrà usarlo per sé o consegnarlo ad un amico!

In questo modo, quando il giorno successivo ti chiederanno lo sconto sugli acquisti, potrai capire (contando il numero di coupon a fine giornata), quante persono sono ritornate o hanno regalato il codice sconto.

In poche parole, riuscirai a capire quante persone in più sei riuscito a portare nel tuo negozio grazie a questa iniziativa. La cosa bella è che sicuramente questi clienti non sarebbero mai tornati il giorno successivo (sempre che tu non venda prodotti e servizi a consumo giornaliero come un alimentare)!

Conclusioni

Ogni iniziativa commerciale per la tua attività, deve diventare un’abile mossa di marketing per “coccolare” i vecchi clienti e conoscerne di nuovi.

Queste idee ti permetteranno di capire e comprendere meglio i tuoi clienti, i loro bisogni e quindi conoscerli per dargli il prodotto o servizio di cui hanno bisogno!

Ricordati che queste iniziative puoi utilizzarle tutto l’anno e non è necessario aspettare il Black Friday per far felici i tuoi clienti e aumentare il fatturato!

Ma ATTENZIONE! Come sempre è bene non abusarne, perché correresti il rischio di attirare una clientela che è attenta soltanto alle offerte eccezionali, perdendo tutti gli altri!

Ora tocca a te: hai mai usato strategie di questo tipo? Hai creato una tua idea per il Black Friday o un determinato giorno dell’anno? Scrivi qui sotto nei commenti le tue impressioni o le tue idee e condividile con noi!

Collaboratore dell'agenzia da maggio 2016. Si occupa di social media, testi per il web e advertising. Appassionato di digital, ne ha fatto la sua strada ormai da qualche anno. Nel tempo libero scrive su www.melonifederico.it.

All in one marketing, all in one place

Restiamo in contatto

Cliccando "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la nostra Privacy Policy

All in one marketing, all in one place

Restiamo in contatto

Cliccando "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la nostra Privacy Policy

Altre news dal blog

See all posts
Nessun Commento
 

Leave a Comment