Come aumentare le visite al sito del 367% in tempi rapidi [Caso studio]

Nessun Commento
Tempo di lettura stimato: 6 minuti

 

aumentare le visite al sito

Non so se sei pratico con gli strumenti di analisi come Google Analitycs, ma anche se non sai di cosa parlo, immagino tu sappia come sia difficile al giorno d’oggi ricevere visite sul proprio sito aziendale, e soprattutto aumentarle.

Per un imprenditore, aumentare le visite al sito, significa dare nuova linfa alla propria azienda aumentando l’acquisto dei suoi prodotti e servizi.

Il tuo sito web è a tutti gli effetti la vetrina del tuo negozio o la facciata della tua azienda ed è la prima cosa che vedono le persone che ti vengono a visitare.

Certo, magari sei in una zona industriale e la tua facciata non ha molto da offrire, ma immaginati di avere un negozio nel centro della città più grande vicina a te. Ora costruisci nella tua mente come potrebbe essere la vetrina della tua Azienda con esposti i tuoi prodotti o dei manichini che simulano i tuoi servizi!

Come ti dicevo poco fa, le persone devono essere attirate verso la tua vetrina e devi fargli venire la voglia di entrare.

Per il sito-web funziona allo stesso modo solo che per attirare i clienti, servono dei testi!

“Testi? In che senso?”

Si, i testi e le parole scritte all’interno del tuo sito aiutano Google a capire se ciò che hai da dire/offrire alle persone che stanno cercando un’informazione o una soluzione ad un problema.

Ti faccio un altro esempio.

Nel tuo sito hai scritto che sei un’impresa edile con sede a Pordenone.

Se io cerco su Google “Impresa Edile Pordenone”, compare il tuo sito web nei primi risultati, entro nel tuo sito e ci navigando per qualche minuto, il motore di ricerca capirà che sei quello che stavo cercando!

Questo è il segreto principale per aumentare le visite al sito: essere rilevanti.

Cosa significa essere rilevanti?

Se sei primo nella ricerca su google che ti ho scritto prima (es. “impresa edile pordenone”), allora sei rilevante! Se non sei nelle prime posizioni, non potrai mai aumentare le visite al tuo sito.

Questo però non basta più visto che è diventato molto semplice aprire un sito e scriverci dentro “Impresa Edile Pordenone” o le parole importanti che identificano il tuo settore. Adesso è il momento di andare più in profondità e far trovare alle persone contenuti di valore come per esempio articoli, guide e report gratuiti del tuo mondo.

È proprio questo uno dei motivi per cui, circa sei mesi fa, siamo stati contattati da un’azienda locale di pitture edili (Dolfo Srl) per ideare, progettare e mettere online il loro nuovo sito aziendale.

Ma come abbiamo fatto ad aumentare le visite al sito del 367% nel giro di poco tempo?

Abbiamo conosciuto i fratelli Dolfo grazie ad una referenza (si, solitamente lavoriamo  quasi esclusivamente su referenza) e abbiamo subito messo in atto tutte le nostre conoscenze fin dal primo incontro.

Noi lavoriamo sempre come se l’Azienda del cliente fosse la nostra. Tutto questo per dargli il miglior risultato possibile.

Una delle loro preoccupazioni era proprio aumentare le visite al sito per trovare nuovi clienti. Il sito era stato costruito cinque anni prima da una web agency del territorio che aveva creato un semplice sito vetrina.

Vista l’età del sito, si era posizionato bene su Google ma non abbastanza per essere davvero rilevanti.

Come vedi dal grafico infatti, queste sono le visite che hanno ricevuto nel loro sito nel periodo 1/05/2016 al 20/10/2016:

A questo punto la strada era chiara per Andrea, fondatore dell’agenzia SmartUp: andava rivisto completamente il sito.

Per prima cosa, attraverso un incontro con i titolari dell’Azienda, abbiamo analizzato:

  • La storia Aziendale;
  • Analisi di mercato;
  • I loro clienti ideali;
  • I loro prodotti e servizi migliori;
  • Nuovi prodotti e servizi innovativi da vendere ai propri clienti;
  • Tutte le caratteristiche che li differenziano dalla concorrenza;

Avere un chiaro profilo aziendale, ci aiuta a capire quello che cercano i loro tuoi clienti. Tutto il sito internet doveva essere organizzato per far capire ai clienti che Dolfo è la migliore scelta possibile nel loro settore, rispetto alla concorrenza.

Dopo aver pianificato la struttura del sito, creato i testi e tutto ciò che serviva per essere “rilevante”, abbiamo lanciato il sito ad aprile di quest’anno.

Ora bisognava solo aspettare.

“Aspettare? Quanto? Spiegami come aumentare le visite al sito in maniera veloce!”

Ho una brutta notizia per te: una cosa che forse non sai o che non ti hanno mai detto, è che per aumentare le visite al tuo sito serve tempo (anche se in questo caso ci abbiamo impiegato pochissimo e ha stupito pure noi!).

Infatti Google mostra per primi i siti che offrono la migliore user experience per l’utente che li visita.

Mi spiego meglio.

Se cerco “Impresa edile Pordenone”, entro nel primo sito dei risultati di ricerca e vedo tre o quattro pagine di quel sito utilizzando qualche minuto del mio tempo, Google capisce che è riuscito a darmi ciò che cercavo e premierà il sito che ho visitato. Al contrario, se dovessi uscire subito, lo penalizzerà.

Ci vuole tempo per questo processo e Google deve capire se il sito e quello che c’è scritto al suo interno, può essere utile alle persone.

Di solito per aumentare le visite al tuo sito web ci vuole del tempo, ma solo se al suo interno ci sono informazioni rilevanti!

Un blog è un ottimo modo per creare articoli rilevanti per Google e per le persone. Parlando degli argomenti del tuo settore puoi dimostrare tutta la tua esperienza, capacità e professionalità facendo capire quanto tu sia esperto del tuo settore.

Dopo sei mesi possiamo già vedere i primi risultati guardando le stesse date del primo grafico ma con un anno di differenza.

Come puoi vedere, le visite al sito sono aumentate del 350% in soli sei mesi e sono destinate a crescere sempre di più.

Conclusioni

In questo caso studio abbiamo visto:

  • perché è importante essere rilevanti per google e per le persone;
  • la situazione del sito Dolfo prima del nostro intervento;
  • come aumentare le visite al proprio sito grazie ad i contenuti rilevanti come articoli, guide e report gratuiti;
  • i risultati del sito Dolfo a sei mesi dal nostro intervento.

Ora ci farebbe molto piacere conoscere il tuo pensiero, le tue domande o qualsiasi cosa che ti passa per la testa a proposito di questo articolo. Quindi la cosa che puoi fare SUBITO è commentare qui sotto sottoponendoci le tue osservazioni.

Se invece desideri approfondire questo aspetto, per capire come possa essere adattato al tuo caso specifico ed aumentare di conseguenza le visite anche del tuo sito, ti consiglio di scriverci nella pagina contatti e dirci:

  • il tuo nome;
  • il tuo sito internet;
  • quello che vorresti che facesse il tuo sito ma che attualmente non fa.

A presto e buona continuazione sul blog dell’agenzia Smartup!

Collaboratore dell'agenzia da maggio 2016. Si occupa di social media, testi per il web e advertising. Appassionato di digital, ne ha fatto la sua strada ormai da qualche anno. Nel tempo libero scrive su www.melonifederico.it.

All in one marketing, all in one place

Restiamo in contatto

Cliccando "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la nostra Privacy Policy

All in one marketing, all in one place

Restiamo in contatto

Cliccando "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la nostra Privacy Policy

Altre news dal blog

See all posts
Nessun Commento
 

Leave a Comment