Che strumenti usano i tuoi clienti per trovarti?

Nessun Commento
Tempo di lettura stimato: 1 minuti

Che strumenti usano i tuoi clienti per trovarti? Lo Smartphone.

In che modo? Chiedono a Google.

Perchè? E’ facile. Immediato. Efficace.

 

E ti dirò di più, nel gennaio 2014 è successo un fatto storico per la comunicazione… la navigazione sul web da dispositivi mobile ha superato quella da PC.

Questo ha ovviamente portato a rimescolare le carte in tavola e Google non poteva di certo restare a guardare!

Mobile-friendy Google

Da qualche settimana Google ha deciso infatti di segnalare i siti la cui versione mobile funziona al meglio, ovvero siano RESPONSIVE e che quindi si adattino in automatico allo schermo del dispositivo che li sta visitando; come puoi notare nell’immagine, quando un sito risponde a QUESTI requisiti riporterà la dicitura MOBILE FRIENDLY, che sta a significare che quel determinato sito ha tutte le caratteristiche per essere visualizzato sullo schermo di qualsiasi smartphone.

Eccoti alcune delle caratteristiche che un sito di nuova generazione deve assolutamente soddisfare:

  • evitare software non comuni sui dispositivi mobili (ad es. Flash),
  • l’utilizzo di testo leggibile senza il ricorso allo zoom,
  • l’adeguata separazione dai link pubblicitari.

Tutto questo apre degli scenari interessanti da analizzare… Una cosa però è certa, è facile intuire come i “vecchi” siti internet saranno penalizzati nel posizionamento SEO.

Vuoi verificare se il tuo sito soddisfa i nuovi criteri Mobile-Friendly di Google? Eccoti un facile strumento di verifica, ti basterà cliccare QUI e inserire il proprio indirizzo Http.

Ti piace leggere? Allora ti consigliamo: Responsive web design in vendita su Amazon.it.

All in one marketing, all in one place

Restiamo in contatto

Cliccando "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la nostra Privacy Policy

All in one marketing, all in one place

Restiamo in contatto

Cliccando "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la nostra Privacy Policy

Altre news dal blog

See all posts
Nessun Commento
 

Leave a Comment