Come costruire un servizio clienti automatico su facebook

Nessun Commento
Tempo di lettura stimato: 8 minuti

Mi rivolgo a te, mio caro imprenditore.

Ti scrivo perché voglio spiegarti come costruire un servizio clienti automatico con i social network.

Sei disposto a leggere questo mio messaggio in cambio di un servizio totalmente gratuito, riservato solo ai primi che risponderanno, per gestire in automatico le richieste di contatto e prenotazione che stai ricevendo (e riceverai sempre di più) via Facebook grazie a Sbotty?

Cos’è Sbotty?

Sbotty è un piccolo robot che abbiamo inventato per gestire le richieste degli utenti e aiutarli IMMEDIATAMENTE ad ottenere le informazioni che cercano, senza perdere tempo a riscrivere centinaia di volte sempre le stesse cose. Vuoi provarlo? Mandagli un messaggio cliccando qui!

Se invece hai già conosciuto Sbotty, continua a leggere!

Capiamoci bene. Dobbiamo dire che i tempi sono cambiati.

Una volta non esisteva tutta questa tecnologia e i tuoi clienti potevano comunicare con te soltanto:

  • di persona,
  • al telefono.

Di conseguenza (e me ne darai ragione) una volta era molto più facile gestire i clienti.

Le persone venivano direttamente da te, telefonavano o mandavano un semplice sms per avere maggiori informazioni circa un tuo prodotto/servizio. L’arrivo delle nuove tecnologie ha complicato la vita dei piccoli imprenditori perché le persone hanno iniziato ad utilizzare più strumenti:

  • E-mail,
  • TripAdvisor (se sei nel campo della ristorazione o alberghiero),
  • Google,
  • Social Network (Facebook, Instagram etc.)

I clienti, grazie a questi quattro nuovi strumenti, sono in grado di recuperare informazioni per contattare l’azienda e chiedere informazioni di ogni genere.

Quindi sei costretto ad imparare a utilizzare tutti questi strumenti, se non vuoi che quel cliente vada da un’altra parte a spendere i suoi soldi.

Ma c’è un aspetto ancora peggiore: la maggior parte delle volte che si mettono in contatto con te è perchè hanno deciso di acquistare da te e stanno cercando delle informazioni più precise.

ORA, in questo preciso momento.

Il problema è che di solito (parlo per esperienza personale di 15 anni di commercio al dettaglio) il cliente sceglie sempre un pessimo momento per contattarti. Sarà forse la legge di Murphy, ma quello che succede spesso è che ti suona il telefono o ti arriva un messaggio proprio quando sei impegnato in altro, magari con un cliente che stai servendo all’interno della tua attività.

“Ma proprio adesso mi suona il telefono?” oppure “Ma questo doveva entrare proprio adesso?”

Ti sfido a dirmi che non ti è mai capitato almeno una volta!

A me personalmente un sacco di volte. 🙁

E se tu non sei pronto a soddisfare le sue richieste, quel cliente andrà da un’altra parte a spendere i suoi soldi. Giusto o sbagliato che sia, purtroppo le cose stanno così.

Se da una parte i clienti ti riescono a contattare più facilmente, tu (o il tuo staff) sei costretto a rispondere al telefono, agli sms, alle mail e ora anche ai messaggi sulla tua pagina Facebook.

Quest’ultimo canale ha una priorità decisamente maggiore rispetto a tutti gli altri.

Perché? Semplice: l’80% delle persone in Italia (e quindi il 80% dei tuoi potenziali e già clienti) ha un profilo facebook. Ma oltre ad essere un social network dove le persone cazzeggiano, è diventato anche un potente motore di ricerca (per certi aspetti anche superiore a Google) utlizzato dalle persone per cercare informazioni inerenti dei prodotti/servizi che vogliono acquistare.

Essere pronti e presenti davanti a loro significa concludere più facilmente un’ipotetica vendita, e quindi vedere aumentare con gioia il tuo fatturato aziendale.

Niente male eh?

Ma c’è un aspetto ancora più preciso che ti spiega il perchè Facebook sarà sempre più indispensabile per il successo economico e di immagine della tua azienda.

Mark Zuckerberg, fondatore di questa piattaforma, nell’ultimo anno sta sviluppando le recensioni all’interno delle Pagine Facebook e sta cercando di invogliare le persone a crearle.

Una volta lasciata una recensione, tutti i tuoi amici sapranno che sei stato in quel determinato posto. Infatti TUTTI ricevono una bella notifica (ti è mai capitato?).

Da quando Facebook è nato, nulla è stato lasciato al caso. Immagina se, all’interno di Facebook, io come cliente riesco a trovare un ristorante dal punto preciso in cui sto scrivendo; pensi che andrò comunque su tripadvisor o mi baserò direttamente sulle recensioni di Facebook?

Facciamo un test: apri Facebook sul tuo cellulare e, nella barra di ricerca in alto, scrivi ristorante. La piattaforma capisce che stai cercando probabilmente un posto in cui andare a mangiare. Cliccando il pulsante “Luoghi” in alto sotto la X, Facebook ti da una lista con nome del locale, indirizzo, orari e recensioni.

Tutto quello che si trova su Tripadvisor lo stanno riproducendo su Facebook, dove ci sono già milioni di italiani collegati.

Ecco perché Facebook è destinato a scalzare TripAdvisor.

Torniamo a noi. Perchè ti sto dicendo tutto questo?

Insieme al mio staff tecnico sto sviluppando SBOTTY; uno strumento semplice ma allo stesso tempo POTENTE, in grado di rivoluzionare per sempre il modo che ha un’azienda di comunicare con i suoi clienti, e soprattutto potenziali (che ti permettono di dare sempre nuova linfa vitale alla tua attività). 

E la cosa bella è che utilizzare questo strumento NON richiede nessun impegno di tempo da parte dell’imprenditore.

Si, hai capito bene: il sistema è completamente AUTOMATIZZATO. Ma penso che tu te ne sia accorto!

Puoi tranquillamente continuare a fare quello che ti riesce meglio e ti appassiona di più: il capo di te stesso, mentre al servizio clienti ci penserà una specie di collaboratore fidato che:

  • lavora per te 24h,
  • non ti chiede ferie,
  • e non vuole lo stipendio.

Che valore dai a tutto questo? Se sono stato bravo (oltre che sintetico) in queste righe, la risposta è ovvia:

UN VALORE INESTIMABILE.

Ma facciamo 2 conti come l’oste.

Ipotizziamo che tu sia talmente oberato di lavoro che sei costretto ad assumere una persona che ti segua un po’ la parte noiosa dell’impresa. La contabilità, la corrispondenza e soprattutto le telefonate.

Quanto ti costerebbe assumere una persona che svolga queste mansioni, che tu non fai perchè non ne hai fisicamente il tempo?

Male che vada, un part-time inciderebbe sulle tue casse per non meno di

6-7.000 euro all’anno.

E mi sono tenuto basso, lo sai già! 🙂

Sai già che questa persona, essendo un essere umano in carne e ossa, ha alcuni limiti legati al non essere perfetto.

Nessuno di noi è perfetto.

Ogni tanto possiamo ammalarci perché non siamo invincibili, lavoriamo soltanto X ore al giorno perchè abbiamo giustamente bisogno di riposare, andiamo in ferie almeno 4 settimane all’anno per tornare (si spera) più carichi di energie, ecc…

Sei d’accordo con me? Dimmi se dico qualche cazzata, eh!

Questi sono i motivi che mi hanno spinto a voler costruire qualcosa che potesse migliorare la condizione lavorativa di tutti i piccoli imprenditori come noi che non chiedono molto… semplicemente di lavorare in pace e SENZA stress vari.

Si, è importante anche il denaro, anzi fondamentale, ma non è la primissima cosa che vogliamo tutti. Credo di parlare anche per te quando dico che poter lavorare in modo tranquillo e senza rotture di scatole varie sia la VERA priorità.

“Mi stai chiedendo soldi?”

E’ qui il bello.

NO!

Quello che ti sto offrendo è un servizio che diventerà a pagamento nel futuro prossimo. Ora può essere gratuito per te perché il sistema è in ancora in fase di perfezionamento.

Siamo in una fase di BETA TEST come direbbero gli americani… 🙂

Una fase in cui io ti propongo di provare il mio prodotto, in cambio di un feedback da parte tua che ci faccia capire che siamo sulla strada giusta. O eventualmente segnalarci gli aspetti che secondo te andrebbero migliorati.

Ma voglio fare ancora di più per te. Se ti piacerà così tanto usarlo, e ti porterà i benefici che io credo per la tua attività, potrai tenerlo e utilizzarlo a vita.

GRATIS.

Ripeto: una volta verificato che questo sistema ti può veramente servire, per te sarà totalmente GRATUITO, PER SEMPRE.

Senza alcuna spesa ulteriore da affrontare.

Tutto questo perché voglio premiare chi arriva per primo e crede in questo progetto.

Tutto quello che devi fare ORA è semplicemente compilare un breve questionario (durata 1 minuto) per farci capire se fai parte di quegli imprenditori lungimiranti che desiderano migliorare la qualità e lo stile di vita all’interno della propria azienda.

Questo è ciò che sto cercando: imprenditori che non si fermano mai, che hanno a cuore la propria azienda e vogliono lasciare il segno, mostrandosi ai propri clienti in un modo completamente nuovo che li lascerà a bocca aperta.

Ora hai 2 possibilità.

  1. Lasciare le cose come stanno perché ti reputi soddisfatto della tua condizione e sei contento di come stanno andando i tuoi affari. In questo caso, sappi che sono davvero contento per te.
  2. Cogliere al volo questa opportunità per mostrare ai tuoi clienti quanto tieni a loro con un servizio clienti al TOP, così da farli parlare di te in modo super positivo e segnalarti ad altri, che non vedranno l’ora di diventare loro stessi tuoi clienti. In questo caso, sarò ancora più contento perché ti aiuterò personalmente a raggiungere questi risultati!

Cominciamo? Recati sulla pagina http://www.sbotty.net e sfrutta questo nuovo strumento per la tua azienda!

P.S. Ricordati che NON voglio venderti nulla. Mi interessa avere un tuo feedback sincero sullo strumento che stiamo perfezionando.

P.P.S. Il servizio totalmente gratuito è destinato solo ai primi 20 gestori che risponderanno alle domande del questionario. Quando sarà in vendita, lo stesso servizio che per te è gratuito costerà almeno 300€ nella sua versione PREMIUM. Vai subito su http://www.sbotty.net!

All in one marketing, all in one place

Restiamo in contatto

Cliccando "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la nostra Privacy Policy

All in one marketing, all in one place

Restiamo in contatto

Cliccando "Iscriviti" acconsenti al trattamento dei dati personali secondo la nostra Privacy Policy

Altre news dal blog

See all posts
Nessun Commento
 

Leave a Comment